Davide Ghaleb Editore


HOME

LA STORIA DEL FEUDO DI VETRALLA
Andrea Natali - Maria Antonietta Pasqualetti

Il volume, diviso in due parti, tratta, nella prima parte, la vicenda processuale degli usi civici nel bosco di Monte Calvo. Nella lunga diatriba, svoltasi nei due decenni a cavallo del 1900 con sentenze altalenanti, si sostiene la tesi che gli usi civici, essendo una pratica feudale, si applicano solo ai territori assoggettati a vincoli feudali. Si producono, quindi, prove inconfutabili della presenza di un feudo vetrallese. A partire da questi documenti si è svolta una ricerca, riportata nella seconda parte, sulla situazione politica, amministrativa, economica e sociale di Vetralla nei secoli XII e XIII, che denota l’importanza strategica del centro, tanto da costituire un feudo governato dai Conti di Vetralla, e chiarisce le dinamiche politiche che hanno reso successivamente il territorio dipendente dalla vicina Viterbo.

 



 

Introduzione - Indice
15,00 €